Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 11:45

Homeland Security: sistemi, metodi e strumenti per la Security e il Crisis Management [ ws.05 ]

L’attuale contesto sociale evidenzia elementi di recrudescenza di fenomeni delinquenziali, criminali e terroristici che si contrappongono ad un’accresciuta aspettativa di maggiore sicurezza da parte dei cittadini e delle imprese italiane.

Accanto ai fenomeni più evidenti di attività criminale sul territorio si nota inoltre un crescendo delle minacce cibernetiche che hanno l’obiettivo di rallentare e rendere inefficace l’attività delle Amministrazioni centrali e locali.

A tal proposito si rende necessario:

  • definire e mettere in pratica un sistema di governo della sicurezza del territorio e delle infrastruttura critiche, gestite dalle Amministrazioni locali, basato su di un processo di analisi e gestione dei rischi che integri soluzioni organizzative, procedurali e tecnologiche;
  • concepire e progettare un sistema di sicurezza integrato capace di contrastare le varie minacce in modo efficace, conforme alle normative e in linea con i risultati dell’analisi dei rischi;
  • analizzare, definire e gestire complessi sistemi di sicurezza e di crisis management inclusi gli aspetti connessi con la comunicazione verso i media e i cittadini.
Si informa che solo le aziende partner possono accedere al workshop. Per maggiori informazioni scrivere a segreteriaconvegni@forumpa.it.
 
IMPORTANTE: per accedere all'area congressuale ICity Lab, ospitata all'interno di SAIE, oltre l'iscrizione ai singoli eventi, è necessario richiedere il biglietto di ingresso SAIE a questo  link. 

In collaborazione con

Programma dei lavori

Chairperson

Succi
Andrea Succi Manager Cyber Risk Services - Deloitte Biografia

Andrea è un Manager della practice italiana di Cyber Risk di Deloitte, ha più di 10 anni di esperienza nell’ambito della consulenza e una specializzazione in materia di Cyber Security, Risk Management, Crisis Management e Business Continuity.

Rispetto a tali ambiti Andrea ha guidato programmi di Sicurezza, Continuità Operativa e Gestione della Crisi in ambito Pubblico e contribuito a progetti rilevanti in tema di Sicurezza e Resilienza in primari Gruppi Internazionali in molteplici settori (bancario, assicurativo, utilities, aerospaziale, ecc.) sia in Italia sia all’estero.

Chiudi

Intervengono

Panada
Fabio Panada Senior Security Consultant - Cisco Biografia

Fabio Panada, Cisco Security Consultant, ha maturato più di un ventennio di esperienza nell’Information Technology e si occupa di sicurezza dai primi anni ’90. 

In precedenza, Panada ha lavorato in IBM, dove ha ricoperto il ruolo di Tech Sales Leader per la Security Business Unit. Nel corso del suo percorso professionale, Panada ha collaborato con diverse aziende, tra cui Compaq Computer, ora HP e Digital Equipment Corporation. Tra le esperienze più significative segnaliamo, inoltre, il contributo allo Start-up di Internet Security Systems (ISS) Italia, all’inizio del 2000, come EMEA Tech Sales Manager e di Sourcefire Italia come Security Consultant.

Chiudi

Amatori
Cristian Amatori Dirigente Settore Sistema Informativo Comunale - Comune di Riccione
Biagioni
Gioni Biagioni Comandante della polizia municipale - Comune di Montemurlo
Coppola
Vincenzo Coppola Polizia Municipale - Comune di San Lazzaro di Savena
Faso
Stefano Faso Dirigente - Settore V, Sicurezza e Protezione Sociale, Polizia Municipale - Comune di Sassuolo
Fabbri
Barbara Fabbri Assessora all'Agricoltura, Sviluppo sostenibile, Pace e solidarietà internazionale e Attività estrattive - Comune di Monte San Pietro Biografia

Abita a San Lorenzo in Collina ed è madre di tre figli di 19, 17 e 15 anni. Dopo il diploma di maturità artistica ha lavorato a lungo come restauratrice in un importante laboratorio bolognese. Ma da sempre il suo interesse è rivolto ai temi ambientali perché crede che considerare la Terra come la nostra prima casa sia il presupposto per una buona qualità della vita, e per questo si è sempre riconosciuta nelle idee portate avanti dai Verdi. La volontà di fare qualcosa di concreto nella gestione del nostro territorio l'ha portata nel mandato precedente a ricoprire il ruolo di Assessore all'Ambiente, permettendole di fare un'esperienza da cittadina che entra nelle istituzioni. Durante il quinquennio appena trascorso ha seguito da vicino il progetto dei rifiuti cosiddetto "Porta a Porta", e ha inoltre contribuito ad avviare diversi progetti "Verso rifiuti Zero" , alla costituzione di un Gruppo di Acquisto Solidale per l'energia, alla realizzazione degli audit negli edifici pubblici e per la costituzione dello Sportello energetico comunale, nonché alla realizzazione di un protocollo di intesa per il conseguimento degli obiettivi del Patto dei Sindaci. Crede fermamente si debba proseguire con convinzione a sostenere tutti i progetti coerenti con l'idea di sostenibilità ambientale, nelle diverse politiche pubbliche dell'amministrazione del territorio. 

Chiudi

Marcotulli
Angelo Marcotulli Responsabile di settore servizi infrastrutturali, tecnologie innovative e fonia - Regione Toscana Biografia
È responsabile della riconciliazione delle iniziative regionali in materia di sviluppo della società dell'informazione con programmi nazionali, interregionali e europei.
Collabora per definire strategie per lo sviluppo delle tecnologie dell'amministrazione regionale della Toscana in riferimento ai temi dell'e-government e della e-democrazia e della partecipazione elettronica.
È responsabile di sistemi e servizi telefonici

Chiudi

Mineo
Stefano Mineo Responsabile Settore Agenda digitale e tecnologie informatiche - Comune di Bologna Biografia
Laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Bologna, successivamente ho conseguito un Master in Business Administration presso PROFINGEST di Bologna (ora divenuta Bologna Business School).
Da oltre 20 anni faccio parte del team che presso il Comune di Bologna ha guidato la progettazione, lo sviluppo e Ia gestione dei sistemi informativi aziendali.
Inizialmente, prima come collaboratore esterno e poi come dipendente a tempo indeterminato, ho ricoperto un ruolo di supporto alla Direzione del Settore ICT per le attività di pianificazione e controllo, di organizzazione dei servizi e di conduzione di alcuni progetti innovativi. Poi mi è stata offerta la possibilità di assumere un ruolo di responsabilità nella gestione tecnica delle attività di progettazione e sviluppo dei sistemi applicativi e successivamente della infrastruttura tecnologica dell'Ente.
Da più di 15 anni ricopro quindi la posizione di responsabile di unità intermedia del Settore ICT con il compito di assicurare i servizi informatici agli utenti finali, di coordinare progetti di innovazione per i servizi alla comunità e per il funzionamento interno dell'Ente e di partecipare a progetti e gruppi di lavoro a livello nazionale.
Nell'attuale posizione (Dirigente Responsabile dell’Unità Intermedia Sistemi Informativi) ho mantenuto la responsabilità su parte del portafoglio applicativo dell'Ente e il compito di curare la gestione e l'evoluzione della infrastruttura tecnologica dell'Ente, affiancando a questo nell'ambito del PON Metro il ruolo di referente dell'Ente per l'attuazione della Azione “Città Digitale Metropolitana”.
 

Chiudi

Nicolai
Donatella Nicolai Responsabile del Servizio ICT e Agenda Digitale - Comune di Bergamo Biografia

Mi sono laureata in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano.

Dal 2001 al 2010 ha lavorato come funzionario alla Direzione Centrale Sistemi Informativi del Comune di Milano dove mi sono occupata dei progetti di manutenzione ed evoluzione del patrimonio software applicativo dell’Ente (polizia locale, mobilità, edilizia, tributi), della stesura dei complessi capitolati tecnici, e dei progetti di e-government.

Dal 2011, ho realizzato il mio desiderio di lavorare per la città in cui sono cresciuta e in cui vivo, Bergamo, occupandomi dei Sistemi informativi del Comune di Bergamo, ed in particolare di infrastruttura ICT, stesura di progetti di e-government regionali e nazionali ancora in fase di completamento.

Nell’agosto 2015 ho ricevuto l’incarico di Unità Operativa di staff della nuova Direzione Sistemi Informativi, Innovazione, Tempi e Orari e nel maggio 2016 sono stata nominata Responsabile del Servizio ICT e Agenda Digitale, ruolo che comporta la gestione amministrativa dei sistemi informativi, il coordinamento delle risorse umane assegnate per la gestione delle attività inerenti il mantenimento, la sicurezza e lo sviluppo dell’Infrastruttura ICT, la progettazione e pianificazione delle attività di manutenzione e sviluppo dei servizi applicativi e la progettazione e sviluppo dei progetti di innovazione ed infrastrutturazione della città (rete wi-fi pubblica, totem intelligenti, reti a banda larga e ultra larga, ecc.) d’iniziativa pubblica e/o privata, in attuazione dell’Agenda digitale.

Chiudi

Pergolizzi
Gabriele Pergolizzi Agente scelto delle Polizia Municipale - Comune di Agliana
Ravaioli
Marco Ravaioli Assessore ai Progetti per la Sicurezza, Centro Storico, Mobilità, Mercati - Comune di Forlì
Schirru
Veronica Patrizia Schirru Agente Settore V, Sicurezza e Protezione Sociale, Polizia Municipale - Comune di Sassuolo
Sette
Mario Sette Direttore Ufficio Extradipartimentale della Polizia Locale - Città Metropolitana di Roma Capitale
Tirincanti
Luciano Tirincanti Vice Sindaco - Comune di Riccione
Turelli
Lara Turelli Comandante della Polizia Municipale - Comune di Agliana
Torna alla home