Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:30 a 17:30

Nuovi strumenti e opportunità per la cittadinanza digitale nelle comunità locali [ ws.06 ]

La Carta dell’Amministrazione Digitale (Legge 124/2015) ed il nuovo CAD hanno l’obiettivo di garantire ai cittadini e alle imprese l’accesso a tutti i dati, i documenti e i servizi di loro interesse in modalità digitale. Si aprono quindi prospettive nuove e tutte da sviluppare per cambiare radicalmente il rapporto tra cittadini e Amministrazioni locali. Interazione e comunicazione completamente digitale con gli uffici pubblici,  e-participation anche in mobilità sono alcuni dei servizi, supportati da adeguate infrastrutture tecnologiche, su cui è necessario spingere perché siano realizzati e rendano le città più “semplici”.

Obiettivo della sessione è quello di verificare in che modo le Amministrazioni si stanno già organizzando per rispondere  e cogliere le opportunità del nuovo quadro normativo.

Si informa che solo le aziende partner possono accedere al workshop. Per maggiori informazioni scrivere a segreteriaconvegni@forumpa.it.

 

IMPORTANTE: per accedere all'area congressuale ICity Lab, ospitata all'interno di SAIE, oltre l'iscrizione ai singoli eventi, è necessario il biglietto di ingresso SAIE a questo  link. 

 


In collaborazione con

Programma dei lavori

Chairperson

Tumietto
Daniele Tumietto Esperto UNINFO, partner Menocarta Biografia

•    Commercialista, iscritto all'Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano
•    Collabora con il Centro Europeo di Normazione e con la Commissione Europea nella Task Force TC434 sulla Fattura elettronica e nel TC440 sull’eProcurement.
•    Partecipa ai lavori delle commissioni UNINFO: Fattura Elettronica - eProcurement - profili professionali privacy - Blockchain - Internet of Things
•    Membro del Forum Italiano sulla Fattura Elettronica e eProcurement presso l'Agenzia delle Entrate
•    Membro del comitato di redazione della rivista “Il documento digitale”
•    Partner di Menocarta
•    Componente di ISOC Italia - Internet Society.

Chiudi

Intervengono

Trabucchi
Sara Trabucchi Head of Enterprise Solutions - Vodafone Biografia
Responsabile Enterprise Solutions di Vodafone Italia, unita’ organizzativa che si occupa di progettare e realizzare le soluzioni per le Aziende e le Pubbliche Amministrazioni.
 
In Vodafone dal 2006, prima come responsabile del  lancio dei servizi di convergenza fisso mobile, successivamente  come reponsabile del Portafoglio Prodotti per le Aziende negli ambiti Connettivita’ e Sicurezza,  Unified Communications e Collaboration, Cloud and IoT.
Laureata in Ingegneria delle Telecomunicazioni al Politecnico di Milano nel 1998, si e’ specializzata in Networking IP attraverso il Master Information & Communication Technology presso il centro di ricerca CEFRIEL. 
Prima di approdare in Vodafone ha lavorato in Infostrada come Product Manager dei Servizi Internet ed in Fastweb come responsabile dello Sviluppo Prodotti per i segmenti SoHo (Small Office - Home Office) e Piccole Medie Imprese. 
43 anni, sposata con due figli. Nel tempo libero appassionata di running e triathlon. 

Chiudi

Angeloni
Giacomo Angeloni Assessore Innovazione, semplificazione, servizi demografici - Comune di Bergamo Biografia

Ha 32 anni vive a Bergamo da quando è nato. Dal 2002 lavora all’associazione Diakonia onlus per la Caritas Diocesana Bergamasca a cui è arrivato dopo l’esperienza del Servizio Civile Nazionale come obiettore di coscienza alla Comunità don Milani di Sorisole. Per buona parte del 2002 ha collaborato con la cooperativa sociale Migrates nella gestione dei campi ROM del comune di Bergamo. Nei primi anni in Caritas, attraverso i suoi servizi segno, ha incontrato e scoperto le varie forme di disagio presenti nella nostra città attraverso il servizio alla mensa, al centro di ascolto, nei dormitori e in una comunità di seconda accoglienza. Ora da 8 anni è il responsabile dell’ufficio Pace Mondialità e volontariato giovanile. E' referente dei progetti di volontariato gestiti dalla Caritas, si occupa dell’accompagnamento e della formazione dei giovani che svolgono l’anno di Servizio Civile Nazionale. Coordina il progetto Giovani per il Mondo che propone esperienze di impegno nei progetti in cui la rete Caritas internazionale ha attivato dei supporti a seguito di emergenze. Dal 2004 rappresento la Caritas nella giunta esecutiva dello sportello Scuola Volontariato in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale e il Centro Servizi Volontariato. Si occupo della formazione dei centri di ascolto delle Caritas parrocchiali e dall’aprile 2009 coordino la gestione del fondo famiglia e lavora a supporto di chi vive questo tempo di difficoltà economica e lavorativa. La sua esperienza politica nasce già da adolescente nel quartiere di Boccaleone che l'ha visto crescere e ha aperto, grazie al centro di ascolto e alle attività con gli adolescenti e i giovani, al mondo del sociale. Nel 2004 è stato eletto nella sesta circoscrizione e fino al 2009 si è occupato della commissione bilancio come presidente. Dal giugno 2009 è stato eletto in Consiglio Comunale a Bergamo per il Partito Democratico. Ha lavorato nella commissione Lavori Pubblici fino al 2012 e dal 2012 al 2014 ed è stato membro della commissione bilancio. È stato anche impegnato anche nelle commissioni statuto e nella commissione elettorale. Il 17 giugno 2014 il nuovo sindaco Giorgio Gori l'ha nominato assessore con le deleghe a: innovazione, semplificazione, servizi demografici, sportello polifunzionale, tempi urbani e servizi cimiteriali.


 

Chiudi

Baraldi
Michele Baraldi Assessore all' Ambiente, protezione civile, nuove tecnologie, comunicazione e partecipazione - Comune di San Giorgio di Mantova
Casanova
Massimo Casanova Dirigente Responsabile Direzione Sistema informativo, Innovazione - Comune di Bergamo Biografia

Vivo e lavoro a Bergamo, da circa 30 anni, come dirigente presso il Comune di Bergamo. 
Mi sono laureato presso l'Università degli studi di Firenze, con 110/110, nel 1982, con tesi in pianificazione urbanistica. Dopo una carriera nel basket professionistico di oltre 15 anni (diversi anni anche in serie A) a Bologna, Pesaro, Fabriano, Siena, Livorno, Roma, Bergamo, ho iniziato a lavorare a Bergamo in uno studio di architetti, per circa 2 anni, e poi sono entrato in Comune di Bergamo nel 1988 e sono diventato dirigente nel 1995.  Ho diretto diversi settori comunali : l'Urbanistica per circa 7 anni, poi il Patrimonio ed i Servizi Sociali, poi l'Edilizia e le Politiche della Casa per circa 6 anni, poi la Mobilità/Ambiente ed Innovazione per 3 anni, quindi (ed è l'incarico attuale) la Direzione Sistemi informativi ed Innovazione da circa 2 anni. 
Sono presidente della Commissione Edilizia del Comune di Bergamo, ed in passato sono stato presidente per anni della Commissione Paesaggio dello stesso Comune. 
Nell'ambito del mio attuale incarico sto seguendo lo sviluppo digitale dell'ente, l'Agenda digitale, il Geoportale-SIGI, l'infrastruttura e tutte le iniziative in corso legate all'innovazione tecnologica e l'ICT (rete pubblica wi-fi, totem decentrato del cittadino, PagoPa, SPID, ecc.) 

Chiudi

Castellani
Laura Castellani "Open Toscana per una PA Digitale" - ICity Lab
Laura Castellani Dirigente responsabile Settore Infrastrutture e Tecnologie per lo sviluppo della Società dell'Informazione - Regione Toscana Biografia Vedi atti

Dirigente responsabile del “Settore Infrastrutture e Tecnologie per lo sviluppo della Società dell’Informazione” della Regione Toscana dal 2004, ha in carico le politiche riguardanti lo sviluppo dell’innovazione tecnologica e della Società dell’Informazione e della Conoscenza su tutto il territorio toscano. Gestisce gli adempimenti connessi all’attuazione delle azioni e delle misure definite nell’ambito della strategia italiana di recepimento delle linee guida comunitarie in materia di potenziamento delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione con riferimento all’Agenda Digitale Europea, curandone sia la parte organizzativa e di governance territoriale (“Comunità RTRT” Rete Telematica Regionale Toscana), sia il presidio, la gestione e lo sviluppo delle infrastrutture e delle piattaforme ICT. Ha la responsabilità del Data Center Regionale TIX sviluppato in ottica Cloud, di cui ha gestito tutte le fasi, dalla progettazione alla realizzazione e alla diffusione sul territorio dei servizi erogati. Cura la progettazione, il coordinamento e il controllo della diffusione sul territorio regionale delle infrastrutture in banda larga per la P.A., per cittadini e imprese. Rappresenta la Toscana nel CPSI all’interno del CISIS, per i temi di innovazione tecnologica e fa parte della Commissione SPC come delegata dal CISIS per la rappresentanza regionale. Dal 2013 è membro rappresentante delle Regioni all'interno del Comitato delle Comunità Intelligenti che è l'organismo che si affianca all'Agenzia per l'Italia Digitale.

 

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_06_castellani.pdf

Chiudi

Cocco
Roberta Cocco Assessora alla Trasformazione digitale e Servizi civici - Comune di Milano Biografia

Sposata con tre figli, laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università Statale di Milano, ha completato la sua formazione con un Master in Marketing, Comunicazione e Relazioni Pubbliche presso ISFOR e seguendo numerosi corsi e aggiornamenti nell’ambito del Marketing e della Comunicazione d’Impresa, in Italia e negli Stati Uniti.

Una lunga carriera in Microsoft in vari ruoli fino a essere Direttore Marketing Centrale. Dal 2014 è Direttore Piani di Sviluppo Nazionale per Western Europe, promuovendo progetti di innovazione  per lo sviluppo e la messa in atto dell’Agenda Digitale con i Governi e le Istituzioni nelle 12 Nazioni dell’area, dal Portogallo alla Finlandia.

Dal 2004, con futuro@lfemminile, si occupa di progetti per colmare il divario di genere attraverso l’ICT in stretta collaborazione con organizzazioni internazionali Pubbliche e Private tra cui United Nation Women, UNESCO, ITU, UNRIC. Ha  dato vita nel 2013 a un progetto dedicato alla formazione tecnico-scientifica delle ragazze, Nuvola Rosa, che a sua volta ha ispirato nel 2016 #MakeWhatsNext, iniziativa adottata da 27 nazioni europee, raggiungendo oltre 10.000 ragazze.

Dal febbraio 2006 è Professore Incaricato del corso di “Brand Management e Comunicazione” presso la Laurea Specialistica in Marketing della Università LIUC di Castellanza (VA).

Nel 2010 è stata insignita dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel 2016 entra a far parte della Giunta Sala in qualità di Assessora alla Trasformazione digitale e Servizi civici. 

 

Chiudi

Fortini
Matteo Fortini Assessore alle Finanze, Tributi, Controllo di Gestione Servizi ai Cittadini Servizio Sistemi Informativi Comunicazione e Promozione Territorio - Comune di Cento
Della Bitta
Luca Della Bitta Sindaco del Comune di Chiavenna, Presidente della Provincia di Sondrio e - Presidente della Commissione Innovazione Tecnologica e Attività Produttive di ANCI
Govoni
Federica Govoni Consigliere Comunale - Comune di Valsamoggia
Grilli
Monica Grilli Assessora al Progetto Smart City, promozione eccellenze territoriali e turismo, innovazione tecnologica e semplificazione - Comune di Russi
Guglielmi
Annalia Guglielmi Assessora ai servizi alla cittadinanza e all'innovazione - Comune di Imola Biografia

Sono nata il 7 marzo 1953. Mi sono laureata nel 1978 in storia medievale all’Università di Bologna. Sposata, ho due figli.

Dal 1973 ho collaborato con la rivista e la casa editrice del Centro Studi Europa Orientale (CSEO), che pubblica in Italia le opere della cultura indipendente dei paesi est europei. Ho vissuto a Lublino dal 1978 al 1982, insegnando italiano all’Università Cattolica. In quel periodo ho avuto contatti con realtà dell’opposizione, incontrando Lech WaÅÄsa, Tadeusz Mazowiecki e altri. Dopo l’introduzione dello Stato di Guerra, il 13 dicembre 1981, mi sono impegnata nelle strutture clandestine di SolidarnoÅÄ.

Rientrata in Italia nel 1982, ho allargato il campo di interessi ad altri paesi, in particolare all’Ungheria e alla Cecoslovacchia.

Nel 1990 e fino al 2004 sono rientrata in Polonia, a Varsavia, dove ho diretto una società di consulenza per la ricostruzione economica del paese. Per le mie attività il governo polacco mi ha conferito la Croce di Cavaliere al merito e la Medaglia del Ministero della Cultura, mentre dalla Commissione Nazionale di SolidarnoÅÄ ho ricevuto la prestigiosa medaglia “Grazie”, conferita agli stranieri che hanno sostenuto il sindacato.

Sono interprete e traduttrice. Ha tradotto dal polacco numerose opere, fra cui Omelie per la patria di padre PopieÅuszko e le testimonianze polacche per la beatificazione di Giovanni Paolo II.

Collaboro con alcune testate giornalistiche e con la casa editrice del Museo di Auschwitz. Nel 2010 ho pubblicato il volume PopieÅuszko, non si può uccidere la speranza e curato con altri la mostra Danzica 1980 – SolidarnoÅÄ presentata al Meeting di Rimini.

Collaboro in veste di responsabile per le relazioni internazionali con la Fondazione onlus Gariwo-Il Giardino dei Giusti, sono membro fondatore del Comitato per il Gardino dei Giusti di Varsavia e promotrice della realizzazione del Giardino stesso.

Nel 2013 ho collaborato con la casa di produzione DUE-A di Pupi e Antonio Avati alla realizzazione di cinque documentari sull’opposizione democratica durante il regime comunista in Polonia.

Chiudi

Leggio
Cristina Leggio Assessora alla Città Internazionale e Programmazione europea, Politiche giovanili, Università, Innovazione e ricerca - Comune di Latina
Lipparini
Lorenzo Lipparini Assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e open data - Comune di Milano
Montanari
Valeria Montanari Assessora Agenda digitale, cura dei quartieri, Innovazione tecnologica, Semplificazione amministrativa, Trasparenza e comunicazione, Processi partecipativi, Decentramento, Territorio - Comune di Reggio Emilia Biografia

40 anni, sposata, due figli, è laureata in Storia medievale all’Università di Bologna, giornalista pubblicista, si occupa di Comunicazione dal 2003.

Ha lavorato presso aziende, Pubbliche amministrazioni, organizzazioni e come free lance, maturando esperienze nella Comunicazione pubblica, politica e d’impresa. Nello specifico si è occupata di strategie comunicative, progetti di comunicazione integrata, comunicazione interna, formazione, pubbliche relazioni con media e gruppi d’interesse. Ha maturato esperienza tecnica nella gestione ed utilizzo dei nuovi strumenti di comunicazione quali piattaforme CMS, social media, web-tv e altri.
E' stata consigliere comunale del gruppo Pd nel mandato amministrativo 2009-2014.

Chiudi

Nepote
Adriana Nepote Assessora all'Università, Formazione e Ricerca, Programmazione e Coordinamento Ufficio progetti Europei, Innovazione - Comune di Mantova
Maule
Chiara Maule Assessora alla Partecipazione, innovazione, semplificazione e formazione, amministrazione digitale, acquisizione e organizzazione delle risorse informatiche, Smart City - Comune di Trento
Pasinelli
Aldo Pasinelli Responsabile Sistemi Informativi e Sportelli Polifunzionali - Comune di Piacenza
Ponzo Pellegrini
Antonio Ponzo Pellegrini Assessore Suap, Commercio, Agricoltura, Attività produttive, Smart City - Comune di Empoli
Poggiani
Alessandra Poggiani Direttore Generale - Venis Biografia

Nata a Roma nel 1971, si è laureata in Scienze della Comunicazione e Studi Culturali a Londra nel 1995.

Esperta di economia digitale e marketing, Alessandra collabora come Senior Advisor con primarie società di consulenza nazionali e internazionali su progetti di management consulting e su attività di consulenza direzionale nei settori Enterprise 2.0, Customer Experience, Digital Strategy. Si occupa inoltra di progettualità ICT per la Pubblica Amministrazione, collaborando con enti pubblici e privati.

È stata Direttore Generale di  LAit S.p.A, società ICT in-house della Regione Lazio, Senior Advisor della società di Public Affairs e Rapporti Istituzionali Reti s.p.a., Responsabile della Comunicazione Digitale di Enel S.p.a,, Information Manager per l’Unità Operativa della Partnership Euro-Mediterranea della Commissione Europea, Direttore Comunicazione, Relazioni Istituzionali e Relazioni Esterne del Programma Mediterraneo del WWF Internazionale ed Esperto del Comune di Roma per il coordinamento di progetti europei sulla società dell’Informazione. E’ stata consulente presso numerosi enti pubblici (locali e nazionali) per l'applicazione della normativa sulla comunicazione pubblica e per lo sviluppo di sistemi informativi, di telecomunicazioni di rete e di innovazione di sistema e di processo. Combina alla sua attività professionale con l’insegnamento e la ricerca accademica.

È Visiting Professor di Economia Digitale e di Marketing Digitale alla Business School dell’Imperial College di Londra e Professore a contratto di Marketing & Innovazione alla Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre. È stata dal 2007 al 2012 Professore a contratto di Interfacce, Sistemi e Contenuti per le nuove tecnologie presso la Facoltà di Scienze Sociali de La Sapienza di Roma. Collabora inoltre alla cattedra di Marketing della Facoltà di Ingegneria Gestionale all’Università Tor Vergata di Roma e docente presso l’Università LUISS di Rona e l’Università Pontificia del Vaticano. Coordina e supervisiona ricerche scientifiche e di mercato in materia di economia digitale e modelli di sviluppo di impresa innovativi. Coordina il gruppo di lavoro sull’Agenda Digitale della Fondazione Glocus e partecipa attivamente alle attività del think-tank Vedrò sui temi Innovazione e Agenda Digitale Europea.

 

Chiudi

Quattrone
Agata Quattrone Assessora alla Pianificazione dello sviluppo urbano sostenibile, mobilità e trasporti, Smart city - Comune di Reggio Calabria Biografia

Nata nel 1977, Agata Quattrone è Assessore alla Pianificazione dello Sviluppo Urbano Sostenibile, Trasporti e Mobilità, Smart City del Comune di Reggio Calabria.

Laureata in Ingegneria Civile e PhD in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica all'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e specializzata in progettazione di sistemi intelligenti di trasporto (ITS) e nel campo del ICT.

Si è sempre occupata nel settore pubblico e privato di pianificazione e progettazione di sistemi di trasporto e di innovazione tecnologica e digitale.

Chiudi

Rebecchi
Iacopo Rebecchi Assessore Legalità, Polizia Locale, Agenda Digitale, Smart City, Protezione civile - Comune di Mantova
Santi
Barbara Santi Coordinamento del Piano Telematico - Regione Emilia-Romagna
Torna alla home